Versione BETA segnala errori
DICATECh » Dipartimento » Organizzazione

Organizzazione

Il DICATECh è nato nel 2012, sulla scia della riforma universitaria dettata dalla Legge 240/2010, attraverso l’aggregazione di gruppi di docenti e ricercatori del Politecnico le cui competenze scientifiche e didattiche sono caratterizzate, da un lato, da un’elevata specializzazione scientifica e, dall’altra, dalla capacità di sviluppare sinergie interdisciplinari sulle tematiche complesse che tipicamente caratterizzano l'Ingegneria Civile, Ambientale ed Edile.

Nella precedente organizzazione dipartimentale del Politecnico, tali gruppi afferivano a diversi entità: DIAC (Dipartimento di Ingegneria delle Acque e di Chimica), DAU (Dipartimento di Architettura e Urbanistica), DICA (Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale) e DIASS (Dipartimento di Ingegneria per l’Ambiente e lo Sviluppo Sostenibile).

Oggi, il DICATECh comprende cinque aree CUN (03, 04, 08, 09, 12) e 21 Settori scientifico disciplinari coprendo un ampio spettro di discipline che spaziano dall’area delle Scienze Chimiche (CHIM/07), a quella della Ingegneria Civile ed Architettura (ICAR/01, ICAR/02, ICAR/03, ICAR/04, ICAR/05, ICAR/06, ICAR/07, ICAR/09, ICAR/10, ICAR/11, ICAR/14, ICAR/17, ICAR/18, ICAR/20, ICAR/22), con elementi afferenti alle Scienze della Terra (GEO/02, GEO/05), all’Ingegneria Industriale (ING-IND/22), fino alle Scienze Giuridiche (IUS/10, IUS/14).